Mercoledì, 15 Maggio 2013 La tensostruttura “solare”
Rate this item
(0 votes)

La tensostruttura “solare”

La tensostruttura "solare"

Installazione di impianto fotovoltaico su tetto senza zavorre e senza forature.

Pannelli sui cavi A Soave, in provincia di Verona, Conergy e A+ Sun Systems hanno installato un impianto sulla copertura di una fabbrica senza doverla forare e senza l’utilizzo di zavorre.

Installazione rapida

“Grazie a queste tensostrutture fotovoltaiche è possibile realizzare ovunque impianti fotovoltaici. Il fatto che non ci sia foratura del tetto ha permesso di lasciare inalterata la copertura e di evitare pericolose infiltrazioni. Inoltre la fase di installazione è molto rapida: la tensostruttura di 1 KW compresa di pannelli è stata installata in 40 minuti da due operatori”.

È vero che anche in caso di tifoni la sicurezza è garantita?

“Certo. Al contrario delle strutture zavorrate, questa installazione resta fissa al tetto anche in caso di vento forte grazie alla rete di cavi di acciaio ancorata saldamente ai bordi del tetto”.

Quali erano le principali esigenze del cliente?

“SunNet Roof è stata usata per soddisfare queste richieste: il tetto ha un limitato carico ammissibile quindi non zavorrabile; il cliente non voleva forare la copertura e pretendeva che il pannello fosse ben ventilato in modo da rendere al meglio; l’installatore voleva un’applicazione veloce e facile da installar e, infine, il cliente chiedeva anche una soluzione esteticamente bella, che seguisse il profilo leggermente ad arco del tetto”.

Ma è vero che non sono state usate zavorre?

La particolarità dell’installazione, che si estende su una superficie di 870 metri quadrati, è data dal sistema di supporto dei pannelli, denominato SunNet Roof e ideato da A+ Sun Systems: semplicemente fissato sulla copertura dello stabile senza necessità di forarlo, l’impianto non necessita di zavorre poiché poggia su una tensostruttura formata da cavi d’acciaio vincolati al perimetro del tetto; ad essi si agganciano i pannelli fotovoltaici che così formano insieme al sistema di montaggio un’unica struttura, leggera e resistente al vento (fi no a una velocità di 130 km orari).

La prima in Veneto

La tensostruttura per il sostegno dell’impianto fotovoltaico, prima realizzata in Veneto con queste caratteristiche, si è dimostrata la soluzione perfetta per le caratteristiche e i vantaggi apportati al progetto. La tensostruttura installata sul tetto piano della ditta scaligera, è composta da fi le di cavi di acciaio lunghe ciascuna 30 metri, con gli ancoraggi applicati solo sul bordo est ed ovest del tetto. Ci si chiederà: ma com’è possibile fissare questo “scheletro” senza forare il tetto? E’ proprio questo il vantaggio della tensostruttura in questione, che permette di eseguire il tutto con un solo foro di diametro 12 millimetri, posto al centro della copertura. In particolare, le caratteristiche strategicamente rilevanti della tensostruttura sono in primis l’assenza totale di zavorre, che consente alla stessa di essere leggera e facilitarne il trasporto; quindi l’assenza di forature nella copertura dei tetti, come espressamente richiesto dal cliente.

Peso contenuto

La sua leggerezza consente infatti l’installazione di impianti fotovoltaici anche su tetti con limitato carico statico, come nel caso della ditta Biondaro. Insomma, senza questa soluzione l’impianto non sarebbe potuto essere installato, e d’ora in avanti non necessita nemmeno di manutenzione.

Tensostrutture in cavi d’acciaio al servizio del fotovoltaico, per installare senza alcun problema qualsiasi tipo di impianto fotovoltaico senza limiti e in modo competitivo

Prosegue la sfida tecnologica per mettere a disposizione impianti fotovoltaici installabili ovunque e con meno difficoltà. Un esempio è la struttura progettata e realizzata in provincia di Verona da Conergy Italia in partnership con la società A+ Sun Systems, la quale utilizza un innovativo sistema di montaggio senza zavorra. Sulla copertura piana della fabbrica dell’azienda Biondaro Snc, situata a Soave, è stata montata una soluzione fotovoltaica da 20 kW di potenza di picco, composta da 82 moduli Conergy garantiti per 10 anni, modello PM235, in grado di produrre circa 23.000 kWh di energia all’anno. Il numero di famiglie che possono essere rifornite in media dalla stessa quantità di energia è pari a circa 6,5 unità. Attraverso la struttura fotovoltaica, installata in appena un giorno e mezzo di lavoro ed entrata in funzione lo scorso settembre 2012, l’impresa abbatterà anche il suo impatto ambientale, risparmiando oltre 10 tonnellate di emissioni di CO2 in atmosfera ogni anno.

Il montaggio

L’impianto fotovoltaico poggia dunque su cavi d’acciaio tirati e vincolati sul perimetro del tetto tramite ancoraggi che offrono un facile sistema di tesatura delle funi. I cavalletti, su cui sono morsettati i pannelli, sono quindi in appoggio sulla superficie di installazione e tengono i cavi d’acciaio all’altezza desiderata. I cavalletti di file contigue sono stati collegati rigidamente e i pannelli sono agganciati sopra le funi tramite speciali supporti che hanno velocizzato di molto l’installazione, per facilitare la quale SunNet Roof viene consegnata pre-assemblata con i cavi alla giusta lunghezza. Ecco spiegato il motivo per cui i tempi di realizzazione di questo impianto sono stati così rapidi: meno di due giorni. Neppure la presenza di un corposo strato di ghiaia sul tetto ha influenzato i tempi e le fasi operative dell’installazione, grazie al fatto che gli stessi cavalletti poggiano su supporti sollevati rispetto alla copertura. Questo sistema di montaggio ha soddisfatto il committente, in quanto ha permesso all’installatore di scegliere sia l’ottimale inclinazione dei pannelli, sia la necessaria ventilazione dei moduli, garantendo di conseguenza il massimo rendimento dell’impianto e quindi ragguardevoli guadagni aggiuntivi. “Grazie alla partnership con A+ Sun System”, ha affermato Giuseppe Sofia, amministratore delegato di Conergy, “abbiamo potuto ampliare una delle nostre linee di prodotto, le strutture di montaggio, che svolgono un ruolo fondamentale nell’installazione di un impianto fotovoltaico. Poter contare sull’innovazione e la flessibilità delle soluzioni del nostro partner, è per noi un’ulteriore punto di forza”.

LINK: www.apsunsys.com/files/apsunsys.com/2013-05_impianti_article.pdf

Read 16 times

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

A Sun Systems + è focalizzata sulla progettazione, produzione e commercializzazione di tensostrutture innovativi di alta qualità per gli impianti fotovoltaici.

Contattaci

Address : Via San Giovanni Bosco 43
37047 San Bonifacio (VR),Italy

Phone :+39 045 7600 213